fbpx

Episodio 2

 65,00 115,00

Esaurito

Dal 13 al 15 Aprile 2018
con Marco Berry, Matteo Filippini, Stefano Cavanna
Presso il Teatro Salotto Magico
via Martiri di Cefalonia, 8 - Moncalieri (TO)

Programma:

Ven 13 ore 18.00 – Apertura Episodio
Ven 13 ore 18.00 – Apertura
Casa Magica “Bottega della Magia”
Ven 13 ore 19.30 – Apericena al Teatro Salotto Magico (non compreso nel pass)
Ven 13 ore 21.30 – One Man ShowSpecial-Mente di Matteo Filippini
Sab 14 ore 09.00 – Apertura Casa Magica
Sab 14 ore 10.00Conferenza XXL di Marco Berry
Sab 14 ore 12.00 – Dealer Show alla Bottega della Magia
Sab 14 ore 13.00 – Pausa Pranzo
Sab 14 ore 15.00 – 30 minuti di Magia Rituale e Storytelling di Stefano Cavanna
Sab 14 ore 16.30 – Conferenza XXL di Matteo Filippini
Sab 14 ore 18.30 – Dealer Show
Sab 14 ore 19.00 – Pausa Cena
Sab 14 ore 20.20 – Ingresso Teatro Salotto Magico
Sab 14 ore 21.30 – One Man Show – Estratto da Mindshock di Marco Berry
Sab 14 ore 24.00 – Mind After Night(a cura di: presto comunicato)
Dom 15 ore 10.
00 – 13.00 / 14.30 – 17.00 Workshop di Matteo Filippini (non compreso nel pacchetto base)

 

Il workshop si terrà solo al raggiungimento di almeno 8 partecipanti

Il presente programma può subire variazioni anche all’ultimo minuto senza alcun preavviso e non è vincolante in alcun modo per l’organizzazione

Numero massimo di partecipanti 45

Per maggiori informazioni chiamare il 391.18.29.235

COD: 1-1 Categoria:

Descrizione

One Man Show - Special-Mente di Matteo Filippini

Venerdì 13 Aprile 2018 - ore 21.30

Uno spettacolo esclusivo durante il quale gli spettatori potranno vivere da vicino alcuni particolari ed unici esperimenti mentali, come trasportati in una bizzarra dimensione in cui la mente sembra non seguire più le regole della natura; Matteo proverà ad usare tutti i cinque sensi per creare l’illusione di possederne un sesto.

Matteo proporrà vari esperimenti mentali in modo brillante e coinvolgente, spesso con il coinvolgimento diretto del pubblico. Uno spettacolo che regala forti emozioni, un’esperienza che difficilmente gli spettatori dimenticheranno.

È possibile la comunicazione telepatica tra due o più persone?
È possibile conoscere quello che ancora deve accadere?
È possibile poter condizionare le scelte altrui?

A questo ed altro ancora cercherà di dare una risposta Matteo Filippini,
regalandovi uno spettacolo denso di emozioni e divertimento.

Lo show è indicato ad un pubblico adulto.

Conferenza - NESSUNA SCELTA È LIBERA di Marco Berry

Sabato 14 Aprile ore 10.00

Descrizione della conferenza sarà inserita a breve.

Conferenza - TRIBUTO A BOB CASSIDY di Matteo Filippini

Sabato 10 Marzo ore 16.15

Matteo Filippini presenta un’esclusiva conferenza dedicata ad uno dei più grandi esponenti del Mentalismo moderno, Bob Cassidy!

Cassidy, scomparso nel febbraio 2017, è a ragione considerato uno dei più grandi pensatori nel campo del Mentalismo e non solo.

Ha scritto decine e decine di libri ed ebook, tra cui i due fondamentali The Artful Mentalism of Bob Cassidy, lasciando non solo un vasto repertorio di straordinari effetti, ma pure delle autentiche perle di saggezza per ciò che riguarda psicologia e «mise en scene», veri ingredienti segreti per chiunque voglia proporre un mentalismo convincente e ricco di pathos.

Matteo Filippini, nel corso della conferenza, presenterà alcuni grandi classici dal repertorio di Cassidy oltre a qualche gioiello dimenticato, analizzandone le finezze e le scelte artistiche e metodologiche.

One Man Show - MINDSHOCK, NESSUNA SCELTA È LIBERA - Marco Berry

Sabato 14 Aprile ore 21.30

Mindshock è un viaggio alla scoperta dei meccanismi della psiche e della possibilità di influenzare i comportamenti, i gusti e perfino i pensieri attraverso le strategie e le tecniche della comunicazione: uno spettacolo divertente e coinvolgente in cui il pubblico può sperimentare direttamente “dal vivo” gli effetti dei messaggi subliminali e della PNL (Programmazione Neuro Linguistica) e verificare come sia facile lasciarsi condizionare, se non manipolare, dalle campagne pubblicitarie, dagli slogan e dalle suggestioni dei “consigli per gli acquisti” che creano bisogni e desideri.

Lo spettacolo è il risultato dell’esperienza che Marco Berry ha maturato lavorando in grandi aziende che tuttora lo chiamano per affinare le tecniche di comunicazione dei dipendenti. Sono le stesse strategie, gli stessi mezzi e le stesse armi utilizzate dagli anni ’50 ad oggi, dai più grandi comunicatori al mondo per condizionare una scelta, inserite in uno show indimenticabile e coinvolgente sui meccanismi della mente.

«Dopo oltre dieci anni di studi e ricerche» racconta Marco Berry «con l’aiuto di un’equipe di psicologi, neuropsichiatri, formatori e esperti di comunicazione, ho messo a punto Mindshock, che è la spettacolarizzazione di tutte le tecniche, i sistemi e le armi utilizzate dai pubblicitari, dai grandi venditori, dalle sette religiose, dai politici e dalle grandi multinazionali per condizionare una scelta».

Esistono delle armi che permettono a chi ne è in possesso di condizionare le scelte altrui: Pnl, linguaggio non verbale, negoziazione, messaggi subliminali, trance ipnotica, illusioni sensoriali e tante altre.

Attraverso una serie di esperimenti, in cui il pubblico è sempre coinvolto, sia dalla platea che sul palco, Marco Berry dimostra come sia possibile ottenere dei risultati incredibili utilizzando tutte le armi della comunicazione. Ogni più piccola e segreta debolezza è utilizzata durante questa performance per influenzare e manipolare la mente e il comportamento di chi assiste.

Questo spettacolo ha bisogno di persone che si meraviglino davanti ai meccanismi della mente.

Mind After Night -

Sabato 14 Aprile dopo le 24.00 fino alle 03.00

Dopo lo spettacolo di Sabato, la notte ci riserva diverse sorprese, mentre si potrà bere in compagnia e continuare la serata in un clima friendly.

WORKSHOP sul Reading con Matteo Filippini

Domenica 15 Aprile dalle 10.00 (5 ore)

Matteo Filippini offre un esclusivo workshop di cinque ore completamente dedicato all’arte del reading. Spesso si parla “solamente” di «cold reading», lettura a freddo, ma in realtà l’argomento è ben più ampio ed articolato.
L’insieme di tecniche meccaniche, psicologiche e linguistiche del reading possono offrire al mentalista nuove incredibili possibilità tali da poter elevare il proprio Mentalismo ad un livello superiore.
Alcuni tra gli argomenti che verranno trattati nel corso del workshop:
- Definizione di Cold Reading
- Origini della lettura a freddo
- Perché funziona il reading?
- Perché usare il reading?
- Rapport, empatia & co.
- L’essere umano
- Etica del reader
- La lettura
- Il potere del nome
- Feedback
- Intuito, faccia tosta e sangue freddo
- Errori ed altre situazioni difficili
- Strumenti del reader: tarocchi, lettura della mano ed altro ancora
- Strumenti addizionali per il mentalista: peek, center tear ed altri artifici
- Le regole d’oro del buon reader
- Idee di reading implementate nel mentalismo ed illusionismo
- Bibliografia consigliata per ulteriori approfondimenti.

Informazioni aggiuntive

Tipo di Pass:

PASS Standard, PASS Standard + Workshop, Solo Workshop

Chi è Marco Berry

Illusionista, prestidigitatore ed escapologo (esperto nell’arte di liberarsi dalle costrizioni fisiche come corde e catene), Marco Berry inizia la sua carriera di mago da giovanissimo: a 8 anni compare accanto all’attrice Isabella Biagini nel programma Sim Sala Bin, presentato dal mago Silvan. Catturato e divertito dall’esibizione a cui assiste scopre la sua vera passione: la magia. Inizia a studiare e già a 11 anni mette in scena i primi spettacoli. Ma l’incontro che cambia la vita di Marco è quello con Harry Houdini, il padre dell’escapologia. Marco replica i numeri più spettacolari del suo maestro spirituale, riuscendo a liberarsi da corde e catene immerso in una vasca d’acqua o da una cassa sotto terra.

Televisione

Marco è autore e conduttore di programmi televisivi. L’esordio è nel 1987 con la trasmissione per ragazzi Bim Bum Bam e le collaborazioni a La sai l’ultima? e Domenica a casa nostra . In seguito collabora alla sceneggiatura e alla preparazione degli sketch di Scherzi a Parte . La popolarità arriva nel 1997, quando Italia 1 lancia un nuovo programma di inchiesta e intrattenimento dallo stile irriverente: Le Iene . Marco è uno degli inviati. Con due edizioni di Danger Marco porta l’arte dell’escapologia in televisione. Con Invisibili racconta le storie personali di vagabondi e senzatetto. Con Vivo per Miracolo racconta storie spettacolari di persone che, in situazioni estreme, sono riuscite a sopravvivere. In Cash Taxi è il conducente conduttore di un taxi che porta a destinazione i passeggeri mettendo in palio 1000 euro a corsa. In Uno su Tutti entra nei centri commerciali italiani con un innovativo quiz show. Con Invincibili si cala nelle storie di chi, pur con la difficoltà di un handicap fisico, ha imparato a vivere una vita piena e straordinaria. In veste di inviato di Mistero indaga su casi irrisolti, fenomeni paranormali e leggende misteriose. In BauBoys è alla guida di un gruppo di giovanissimi in missione speciale per salvare animali in difficoltà.

È terminata da poco la messa in onda su Rete4 del suo ultimo programma Hello Goodbye, storie di arrivi e partenze, di lacrime e sorrisi, di abbracci ed addii, incrociate in aeroporto tra un check-in e l’altro.

Chi è Matteo Filippini

Matteo Filippini è un artista dalle molte sfaccettature.

Oltre ad essere un musicista con molte collaborazioni internazionali è, da oltre trent’anni, appassionato e storico della Prestigiazione (l’antica e nobile arte di creare meraviglia con destrezza di mano e giochi di prestigio) ed arti affini, in particolar modo di Mentalismo (l’arte teatrale con la quale vengono ricreati fenomeni «psichici» come lettura del pensiero, chiaroveggenza, visione a distanza, psicocinesi ed altro). Oltre a possedere una biblioteca di centinaia di

testi dedicati all’Illusionismo ed argomenti correlati (tra cui, appunto, Mentalismo, ipnosi e

suggestione, comunicazione non verbale, persuasione, …) ha scritto lui stesso alcuni libri

per addetti ai lavori tra cui dei saggi dedicati a grandi classici della Magia. L’ultimo libro scritto

è Magia Oltre La Magia, un compendio dedicato all’arte della «lettura a freddo», un complesso

insieme di artifici psicologici e verbali, spesso usato da ciarlatani ed impostori (cartomanti,

veggenti, etc) per convincere le persone di saper leggere passato, presente e futuro. Tali artifici,

nella loro forma più nobile, possono anche esser usati per creare stupore ed incanto.

Il grande Silvan ha talvolta lodato i lavori di Filippini, arrivando a dire che “la magia italiana ha bisogno di persone come Matteo”.

Ha scritto per alcune riviste specializzate come Magia Moderna (la rivista del Club Magico Italiano), Verba Taiko (rivista del Club Arte Magica di Milano, presieduto da Raul Cremona) e Magia (rivista del CICAP di Piero Angela).

 

Ha tenuto molte conferenze per addetti ai lavori in Italia e all’estero. Tiene regolarmente lezioni private pratico/teoriche di Prestigiazione e Mentalismo. Matteo si è esibito in molti spettacoli di magia, spesso proponendo quella che in gergo viene chiamata close-up magic, ovvero magia a distanza ravvicinata, una forma di illusionismo eseguita con piccoli oggetti comuni; la particolarità del close-up magic è che gli spettatori possono vivere la meraviglia dei giochi di prestigio a pochi centimetri, toccando da vicino il «mistero».

 

Recentemente Filippini sta portando in scena il suo spettacolo di Mentalismo, Special-MENTE, riscuotendo ottimi consensi. Si tratta di uno show dedicato all’intuito, nel corso del quale il

pubblico diventa protagonista, dando vita ad entusia smanti esperimenti di telepatia e

comunicazione mentale.